LogoPdTLineareNEWVERSION
LogoPdTLineareNEWVERSION

Privacy Policy

Cookie Policy

Tutti i diritti relativi a testi e fotografie presenti su questo sito appartengono a www.prendiamocideltempo.it, nella persona di Vincenzo Schinella. E’ proibita la riproduzione, anche parziale, in ogni forma o mezzo, nonché la pubblicazione o la redistribuzione di testi, contenuti e fotografie senza esplicito permesso dell’autore. Copyright Prendiamoci del Tempo© 2018- 2020. Created by Vincenzo Schinella. All Rights Reserved.​

prendiamocideltempo.it

Fagiolini

Natura, Alimenti, natura, rimedi naturali, prendiamoci del tempo, prendiamocideltempo, alimenti, naturopatia, fagioli, fagiolini, faigiolino,

Fagiolini

Un legume versatilissimo in cucina

0015fagiolini-1587406358.jpg

I fagiolini possiamo portarli in tavola con mille varianti: in insalata, in ricette tipiche regionali, semplicemente lessati, abbinati ad altri alimenti. Comunque li mangeremo, saranno buonissimi e preziosi per la nostra salute

 

I fagiolini sono un legume tipico della stagione estiva, più simile alla famiglia delle verdure, ma ricchi di valori nutrizionali. Arrivati in Europa dopo la scoperta dell’America sono oggi diffusissimi in Italia e in tutto il mondo.

Contengono fibre, acido folico,vitamine come la A, la B6, la C, la K, sali minerali tra cui manganese, calcio, magnesio, potassio, ferro, fosforo, e anche numerosi antiossidanti che li rendono ottimi alleati contro l’invecchiamento.

Sono anche capaci di contenere i livelli di colesterolo nel sangue. Grazie al loro contenuto di fibre giovano alla salute dell’intestino: ne migliorano il funzionamento, lo proteggono dalle infiammazioni intestinali e sono utili in caso di stitichezza. Sono inoltre consigliati in caso di gastrite, diabete e anemia per il loro contenuto di ferro e di vitamina K.

Contengono poche calorie e vantano proprietà diuretiche, sono quindi consigliabili a chi vuole intraprendere una dieta.

Un consiglio: se vogliamo mantenere al meglio le proprietà nutritive dei fagiolini, cerchiamo di cuocerli a vapore o lessati non troppo a lungo e in poca acqua, coprendo la pentola con un coperchio.

Ti è piaciuta la ricetta? Cosa aspetti: commenta!!!