LogoPdTLineareNEWVERSION
LogoPdTLineareNEWVERSION

Privacy Policy

Cookie Policy

Tutti i diritti relativi a testi e fotografie presenti su questo sito appartengono a www.prendiamocideltempo.it, nella persona di Vincenzo Schinella. E’ proibita la riproduzione, anche parziale, in ogni forma o mezzo, nonché la pubblicazione o la redistribuzione di testi, contenuti e fotografie senza esplicito permesso dell’autore. Copyright Prendiamoci del Tempo© 2018- 2020. Created by Vincenzo Schinella. All Rights Reserved.​

prendiamocideltempo.it

Fileja con i porcini

Cucina, Primi, Piatti tipici regionali, pasta, piatti tradizionali, prendiamoci del tempo, prendiamocideltempo, piatti tipici regionali, piatti calabresi, ricette tradizionali, calabria, fileja, maccarruna, ricette calabresi, porcini, fungi, larditi, fungo, porcino, pasta e porcini, pasta fatta in casa,

Fileja con i porcini

Sapori di sottobosco di Calabria!

035fileja-con-i-porcini-1587483069.jpg

Un piatto che parla di Calabria appenninica e, in generale, il suo entroterra. I Fileja sono una pasta tipicamente calabrese dell'area del vibonese e, le Serre, rappresentano una delle aree di elezione del porcino di questa regione. Siamo, ancora una volta, in presenza di un piatto semplice ma dalle radici profonde. Il termine 'lardìti', così vengono chiamati i porcini in quelle zone, esprime al meglio la consistenza di questi funghi: callosi come il lardo, morbidi e carichi di tutti i profumi e dei sentori del sottobosco. 


Il Piatto

 

Difficoltà: bassa

Preparazione: 30 minuti

Cottura: in pentola e in padella, sul fuoco

Dosi: per 4 persone

Costo: medio


Ingredienti

 

  • 500gr di Fileja
  • 600gr di Porcini freschi (circa 3 di medie dimensioni)
  • Due spicchi d'aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • Olio E.V.O.
  • Sale q.b.
  • Peperoncino fresco

Realizzazione

 

Potrete reperire i Fileja già pronti, essiccati, come una qualsiasi pasta.

Ma io, al solito, sono dell'idea che fare le cose prendendosi del tempo sia meglio: seguite, quindi, il post per realizzare i fileja in casa!!!

Pulite i funghi aiutandovi con un pennellino da cucina e asportate eventuali residui di terra.

 

Non lavateli, non sotto l'acqua corrente: levereste via quel profumo di sottobosco che è l'essenza stessa dei porcini!

 

Tamponateli con un canovaccio ben bagnato facendo, quello si, attenzione che siano ben puliti: quindi, affettateli.

 

In un tegame versate l'olio EVO, l'aglio che avrete precedentemente privato della buccia, e il rosmarino: fate andare per qualche minuto, aggiungete i funghi e salate.

 

Alzate la fiamma in modo da dorarli subito esternamente e lasciarli morbidi all'interno, e continuate la cottura per qualche altro minuto ancora.

 

Mettete a cuocere i fileja in abbondante acqua salata: se utilizzerete quelli fatti in casa, saranno necessari pochissimi minuti di cottura.

 

Scolateli indietro di cottura e versateli nel tegame coi funghi, dopo aver levato l'aglio e il rosmarino: fate andare a fiamma media aggiungendo acqua di cottura, mantecando costantemente, sino a completare la cottura della pasta. Così facendo, gli amidi conferiranno cremosità e legheranno assieme il tutto.

 

Aggiungete ancora un filo d'olio EVO prima di spegnere il fuoco e finite il piatto con qualche rondellina di peperoncino piccante fresco.

Portate in tavola e... buon appetito!!!

Ti è piaciuta la ricetta? Cosa aspetti: commenta!!!