LogoPdTLineareNEWVERSION
LogoPdTLineareNEWVERSION

Privacy Policy

Cookie Policy

Tutti i diritti relativi a testi e fotografie presenti su questo sito appartengono a www.prendiamocideltempo.it, nella persona di Vincenzo Schinella. E’ proibita la riproduzione, anche parziale, in ogni forma o mezzo, nonché la pubblicazione o la redistribuzione di testi, contenuti e fotografie senza esplicito permesso dell’autore. Copyright Prendiamoci del Tempo© 2018- 2020. Created by Vincenzo Schinella. All Rights Reserved.​

prendiamocideltempo.it

Patate

Natura, Alimenti, natura, prendiamoci del tempo, prendiamocideltempo, alimenti, naturopatia, ortaggi, patate, patata, tuberi, tubero,

Patate

Un ortaggio coltivato da ben 7000 anni!

0016patate-1587476457.jpg

Andiamo alla scoperta delle patate, un ortaggio originario delle Ande della Bolivia e del Perù, le patate sono infatti coltivate da oltre 7000 anni!!! 

 

Le patate appartengono alla famiglia delle Solanacee e sono state portate in Europa verso la metà del XVI sec. dagli esploratori spagnoli e sono diventate un cibo diffusissimo. La pianta di patata è molto resistente e produttiva, e in tutto il mondo vengono coltivate centinaia di varietà.

 

Le patate sono ottime fonti di molti elementi nutritivi: i più importanti sono il potassio, un valido aiuto contro l’ipertensione, e la VitaminaC, efficace nel limitare i danni causati dai radicali liberi.

Sono un alimento disinfiammante dell’apparato digerente, quindi utili in caso di gastrite, ulcera, colite.

Le patate sono molto energetiche e hanno poche calorie anche se il modo in cui si consumano (fritte, con burro, etc…) può, ovviamente, influire sull'apporto calorico.

Contengono anche delle proteine di altissima qualità: hanno le stesse proteine del mais e del riso, anche se le patate contengono anche la #lisina, un aminoacido essenziale che manca nei cereali.

Inoltre danno un forte senso di sazietà per cui ci aiutano controllare la fame e a perdere peso.

 

Usiamo solo patate di buona qualità, sode e con le caratteristiche della varietà che si è scelta. Evitiamo le patate avvizzite, coriacee o macchiate, e anche quelle che tendono al verde.

Una curiosità sulla patata: in alcune parti del mondo si utilizza la buccia di patata bollita come trattamento efficace per le ferite cutanee e anche nella nostri tradizionali rimedi casalinghi utilizziamo le fette sottili di patata per piccole bruciature o ustioni.

Hai domande o curiosità? Cosa aspetti: commenta!!!