LogoPdTLineareNEWVERSION
LogoPdTLineareNEWVERSION

Privacy Policy

Cookie Policy

Tutti i diritti relativi a testi e fotografie presenti su questo sito appartengono a www.prendiamocideltempo.it, nella persona di Vincenzo Schinella. E’ proibita la riproduzione, anche parziale, in ogni forma o mezzo, nonché la pubblicazione o la redistribuzione di testi, contenuti e fotografie senza esplicito permesso dell’autore. Copyright Prendiamoci del Tempo© 2018- 2020. Created by Vincenzo Schinella. All Rights Reserved.​

prendiamocideltempo.it

Asparagi in insalata

Cucina, Antipasti, Contorni, antipasti, cucina, prendiamoci del tempo, prendiamocideltempo, contorni, asparagi, asparago, primavera, insalata di asparagi, insalata, asparagi arrostiti,

Asparagi in insalata

Odori e colori primaverili

090asparagi-in-insalataa-1588319837.jpg

Gli asparagi sono una vera e proprio primizia della stagione primaverile. Ve li volevo proporre fuori dai soliti risotti o primi piatti: da soli, semplici semplici in tutto il loro sapore! Ci facciamo un' insalata di asparagi da utilizzare come contorno per piatti di carne o pesce o, da sola, come antipastino. A me, gli asparagi, ricordano le giornate che sia allungano ai primi tepori primaverili, le prime passeggiate per i campi dopo la stagione invernale con i profumi e i colori che ritrovo quando cucino così gli asparagi.


Il Piatto

 

Difficoltà: bassa

Preparazione: 30 minuti

Cottura: bistecchiera, sul fuoco

Dosi: 4 persone

Costo: medio


Ingredienti

 

  • 3 mazzi di asparagi grossi
  • 60gr di caciocavallo stagionato in scaglie
  • Olio E.V.O. q.b.
  • Aceto di vino rosso q.b.
  • Sale q.b.

Realizzazione

 

Iniziamo con il pulire gli asparagi.

Eliminate la parte più legnosa dei gambi: per essere sicuri di procedere correttamente, andrete a tagliare nel punto in cui cambia colore e, dal biancastro, vira al verde. Successivamente, con l'aiuto di un pelapatate, pelate via la parte esterna del gambo ad iniziare dal qualche centimetro sotto il germoglio: così facendo saremo sicuri che in cottura non rimarranno parti coriacee e filamentose.

090asparagi-in-insalatab-1588320303.jpg

Dopo aver lavato gli asparagi, fate arroventare per bene la bistecchiera e passate ad arrostirli per qualche minuto avendo cura di girarli su tutti i lati.

Nel frattempo potrete dedicarvi alla vinegrette: in una ciotola versate dell'olio evo, l'aceto di vino rosso (in proporzione, su tre parti di olio ne aggiungerete una di aceto) e il sale. Frustate bene affinché olio e aceto si emulsionino.

Una volta cotti gli asparagi, disponeteli su un piatto da portata e irrorateli con la vinegrette. Finite con le scaglie di caciocavallo e ...buon appetito!!!

Ti è piaciuta la ricetta? Cosa aspetti: commenta!!!