LogoPdTLineareNEWVERSION
LogoPdTLineareNEWVERSION

Privacy Policy

Cookie Policy

Tutti i diritti relativi a testi e fotografie presenti su questo sito appartengono a www.prendiamocideltempo.it, nella persona di Vincenzo Schinella. E’ proibita la riproduzione, anche parziale, in ogni forma o mezzo, nonché la pubblicazione o la redistribuzione di testi, contenuti e fotografie senza esplicito permesso dell’autore. Copyright Prendiamoci del Tempo© 2018- 2020. Created by Vincenzo Schinella. All Rights Reserved.​

Panini da hot dog

13-11-2020 00:00

Prendiamoci del Tempo

Cucina, Pane, Pizza, Lievitati, Ricette di base, Fastfood, prendiamoci del tempo, prendiamocideltempo, fast food, fastfood, lievitati, preparazioni di base, lievito madre, lievito di birra, lievitazione, panini , paninetti, hot dog,

Panini da hot dog

Se avete bambini che vi scorrazzano per casa, allora avete i miei stessi problemi: l'accanimento scientifico delle pubblicità teso a propinare sempre più...

177paninihotdoga-1604394735.jpeg

Se avete bambini che vi scorrazzano per casa, allora avete i miei stessi problemi: l'accanimento scientifico delle pubblicità teso a propinare sempre più spesso cibi pronti e spazzatura, incide pesantemente sulle loro 'voglie' e si traduce in una costante richiesta in tema.

Se, invece, non avete bambini che vi scorrazzano per casa ma siete voi stessi le consapevole vittime del mirabolante mondo del fast food, avete comunque i miei stessi problemi dal momento che siamo noi stessi a ciondolare per casa in cerca di qualcosa che appaghi le nostre turpi voglie!

Ed è con questo spirito da caritatevole nutricio (tranquilli che nella Roma latina la nutrice era spesso un maschio, soprattutto se nella fase educativa dei bimbi), affiancato da uno spirito da badante per i più anziani di voi, che vi scrivo questo post grazie al quale potrete realizzare in casa, con ingredienti di certo molto più salutari e controllabili in qualità e provenienza, i famosissimi e iconoclastici panini da hot dog. 

Sulla farcitura non ho cosa dirvi se non consigliarvi di utilizzare e scegliere wurstel e salse qualitativamente superiori: quelli che vedete in foto, ad esempio, hanno forma di wurstel ma in realtà credo siano dei reni espiantati senza anestesia, visto il loro costo!  Che poi, suvvia: far il paninozzo da hot dog e farcirlo col vegan burger sarebbe un po' come aver voglia di parmigiana e grigliare le melanzane.

E sia ben chiaro che io, con gli ergastolani, non voglio averci nulla a che spartire.


Il Piatto

 

Difficoltà: bassa

Preparazione: 25 minuti (più 8-10 ore per la lievitazione)

Cottura: su teglia, in forno

Dosi: per 4 panini

Costo: molto basso


Ingredienti

 

Per il prefermento

  • 210gr di farina di tipo 0 di media forza 
  • 80gr di latte intero
  • 50gr di acqua
  • 1gr di lievito di birra (o 40gr di lievito madre)

 

Per l'impasto

  • Tutto il prefermento
  • 10gr di burro a pomata
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1/2 gr di lievito di birra (o 20gr di lievito madre)
  • sale q.b.

 

Inoltre

  • 4 wurstel
  • Salsa Maionese q.b.
  • Salsa Ketchup q.b.
  • Latte q.b. per spennellare
  • Miele q.b. per spennellare

Realizzazione

 

Il prefermento

Iniziamo dal prefermento perché questa tecnica ci aiuterà ad avere dei panini più morbidi e ci faciliterà anche l'assorbimento del burrro, anche se non è in quantità eccessive. 

Mescolate acqua e latte e scioglieteci dentro il lievito di birra (o il madre): aggiungete ed impastate in modo sbrigativo, senza quindi andare a ricercare la formazione della maglia glutinica, la farina. Dovrete solo far si che tutta la farina risulti perfettamente idratata: potete anche evitare la planetaria, quindi, ed eseguire questo impasto a mano.

Ultimato, ponetelo in un contenitore con chiusura ermetica (meglio se alto e stretto) e fatelo riposare per 45 minuti ad una temperatura di circa 26°C: il forno con la sola luce accesa andrà benissimo.

Oh: se per svariati motivi doveste andare oltre ai 45 minuti e l'impasto dovesse iniziare a lievitare seriamente, passatelo in frigo. Più spingerà questo pre impasto, minore sarà il tempo necessario successivo affinché venga pronto da stendere il secondo impasto.

L'impasto

Inserite il prefermento, spezzettandolo, in planetaria (o in ciotola se impasterete a mano). Iniziate ad impastare e, quando avrà preso corda, inserite il burro in pomata. Per burro in pomata si intende un burro lasciato a temperatura ambiente, che sia diventato morbido ma non liquido.

Una volta incorporato, aggiungete lo zucchero: quindi, il lievito di birra (o il madre) e, infine, il sale.

Puntata, chiusura e lievitazione

Non è un impasto particolarmente problematico, sia chiaro: ma a me, i lievitati glutinici piace trattarli sempre con il massimo rispetto e attenzione.

Ultimato l'impasto, quindi, facciamo una breve puntata e lasciamolo riposare per circa 30 minuti su di un piano, coperto con un canovaccio umido o con una ciotola.

Trascorsa la mezz'ora, chiudiamolo facendo una palla e mettiamolo a lievitare sino a quando avrà più che raddoppiato il suo volume.

La formatura e la cottura

Finita la lievitaizione, procediamo così.

Rovesciamo l'impasto su un piano lievemente infarinato e dividiamolo in quattro porzioni uguali.

Riportiamo i lembi di ogni porzione verso l'interno e, invece che andare a formare delle sfere, andremo a formare dei salsicciotti.

177paninihotdogb-1604398253.jpeg

Foderiamo una teglia con carta forno e disponiamoci sopra i nostri panini da hot dog.

Mettiamoli ancora a lievitare sino al quasi raddoppio del loro volume.

Fate scaldare un paio cucchiaio di cucchiai di latte intero e scioglieteci dentro un cicchiaio di miele con del latte.

Andrete a spennellare la superficie dei panini con questa mistura prima di infronarli in forno statico preriscaldato a 170°C per circa 10-15 minuti.

Una volta freddati, tagliate a metà i vostri panini da hot dog, e farciteli con wurstel lievemente scottati in acqua bollente e abbondanti salse maionese e ketchup e... buon appetito!!!

Ti è piaciuta la ricetta? Cosa aspetti: commenta!!!

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder