LogoPdTLineareNEWVERSION
LogoPdTLineareNEWVERSION

Privacy Policy

Cookie Policy

Tutti i diritti relativi a testi e fotografie presenti su questo sito appartengono a www.prendiamocideltempo.it, nella persona di Vincenzo Schinella. E’ proibita la riproduzione, anche parziale, in ogni forma o mezzo, nonché la pubblicazione o la redistribuzione di testi, contenuti e fotografie senza esplicito permesso dell’autore. Copyright Prendiamoci del Tempo© 2018- 2020. Created by Vincenzo Schinella. All Rights Reserved.​

Pane condito

16-09-2020 22:45

Prendiamoci del Tempo

Cucina, Pane, Pizza, Lievitati, Piatti tipici regionali, Fastfood, prendiamoci del tempo, prendiamocideltempo, piatti tipici regionali, piatti siciliani, pane, fast food, fastfood, pani conzatu, pane condito, ricette siciliane, pane ripieno, lievitati,

Pane condito

Declinato in varie versioni e conosciuto in tutto il Sud Italia, il pane condito di cui vi parlo io è tipico della Siclia e, nella fattispecie, del catanese...

026paneconditonew-1600279102.jpeg

Declinato in varie versioni e conosciuto in tutto il Sud Italia, il pane condito di cui vi parlo io è tipico della Sicilia e, nella fattispecie, del catanese: semplice nei suoi ingredienti, si presta ad essere consumato, in comitiva tra amici, in alternativa alla pizza. 'U pani cunzàtu', infatti, è ideale come fast food da asporto e viene accompagnato da birra ghiacciata!!!

Voi direte 'Wow': quindi prendo una bella ciambella e la farcisco!?

Beh si, potreste! Ma... Se non ti fai il pane, godi solo a metà!!!

Quindi io, che sono godereccio all'inverosimile, mi faccio anche il pane!!!

Un impasto che non richiede passaggi tecnici: non siamo alla ricerca dell'alveolo o della sbocciatura ma di un pane basico, realizato con lievito di birra (potrete usare anche il madre, ovvio!), semplice e che vi assicuri una bella croccantezza esterna e una mollica morbida al suo interno. Con i condimenti, vi consiglio di esagerare: c'è chi usa casti pomodori da insalata tagliati a fette e ci mette poi qualche illibata listarella di provola.

Ma credo di avervi già parlato da qualche parte della mia indole godereccia: salsa di pomodoro, un tappeto di olive nere, una coperta di mozzarella, olio ad inzuppo, origano e pepe nero.

Strabordante e peccaminoso: Paolo e Francesca, avvisate gli altri lussuriosi che al pranzo, oggi, ci penso io!!!


Il Piatto

 

Difficoltà: media

Preparazione: 24 h (per impasto e lievitazione) - 45 minuti per la cottura

Cottura: in forno

Dosi: per 4 persone

Costo: basso


Ingredienti

 

Per l'impasto del pane

 

  • 300gr di Farina di semola di grano duro rimacinata
  • 100gr di Farina 00
  • 255ml di Acqua
  • Sale q.b.
  • 3gr di Lievito di Birra (o 80gr di lievito madre)

 

Per il ripieno

 

  • 200gr di mozzarella
  • 100gr di Olive nere
  • 250ml di Salsa di pomodoro
  • Olio E.V.O. q.b.
  • Origano q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

 


Realizzazione

 

L'impasto del pane 

Come avrete capito bisogna iniziare il giorno prima rispetto a quando decideremo di preparare il nostro pane condito: ma tranquilli, è tutto tempo passivo di maturazione e lievitazione!!!

 

Alla sera

Versate in una planetaria la farina, spezzetate il lievito e aggiungete poco per volta l'acqua.

Iniziate ad impastare e, quando l'impasto inizierà a prendere corda, aggiungete il sale. Continuate sino all'incordatura.

Se impastate a mano, il procedimento è identico ma vi consiglio di iniziare con l'acqua in cui verserete a pioggia la farina.

Finito l'impasto, fatelo riposare 30 minuti, coperto. Piegatelo quindi su se stesso per chiuderlo e mettetelo in frigo, sempre in ciotola chiusa ermeticamente.

 

Il giorno seguente

A seconda delle temperature che avete in casa, tirate fuori l'impasto dal frigo per tempo: al mattino, se le temperature sono basse, al primo pomeriggio se le temperature sono alte. Attendete, quindi, che il pane si acclimati.

Spolverate di farina il piano di lavoro, e capovolgeteci sopra l'impasto. Ripiegate i lembi verso il centro, arrotolatelo su se stesso e pirlatelo. Mettetelo di nuovo in ciotola, coperto, e attendete che arrivi quasi a triplicare il suo volume.

 

Formatura e cottura

Accendete il forno a 250°C in modalità statica per farlo scaldare bene.

Versate l'impasto su una spianatoia ben infarinata e, aiutandovi con la punta delle dita, allargatelo sino a formare un disco di circa 35-40cm di diametro: create al centro un foro e, adagiando su una placca da forno, infornate.

Cuocete per circa una 30ina di minuti.

Se non avete dimestichezza con le varie fasi dell'impasto, guardate questo mio video su YuoTube ed iscrivetevi al mio canale!!! E' una pizza in teglia, ma i passaggi di impasto, chiusura e pirlatura, sono identici!!!

La farcitura

Nel frattempo pensiamo ai condimenti.

Affettate la mozzarella e denocciolate le olive: in una ciotola, versate la salsa e conditela con sale, origano e un filo di olio.

 

Una volta cotto il pane, sfornatelo e dividetelo a metà.

Condite con olio EVO la metà inferiore, aggiungetevi la salsa, le olive, la mozzarella e richiudete con la metà superiore.

026pane-conditoc-1587315685.jpg

Mettete di nuovo in forno a 180°C per qualche minuto sino a quando la mozzarella non si sarà sciolta: sfornate e ...buon appetito!!!

Ti è piaciuta la ricetta? Cosa aspetti: commenta!!!

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder